Molto spesso un danno al parabrezza può essere riparato in modo semplice e veloce. Nel caso in cui la tua auto non sia assicurata anche contro questo rischio, ti proponiamo una riparazione molto interessante.

 L‘importanza di una riparazione al parabrezza.

Anche il più piccolo danno può creare una crepa del parabrezza e può portare, nel tempo, alla sua completa rottura. Per questo motivo, prima che il danno si allarghi e si renda necessaria, con un maggior costo, la sostituzione del parabrezza, è bene provvedere alla sua riparazione.

Da non dimenticare, fra l’altro, che anche la spazzola del tergicristallo, venendo a contatto con il punto di rottura, può rovinarsi e non pulire più correttamente il cristallo.

In quali casi si può effettuare la riparazione?

Nella maggior parte dei casi, se ci porti subito la vettura prima che il danno si estenda e che freddo, polvere o altri corpi estranei entrino nel punto di rottura, la riparazione del parabrezza è possibile. È sconsigliato quando:

  • la parte danneggiata ha un diametro superiore ai 5 mm
  • le incrinature in prossimità del punto di rottura superano i 50 mm di lunghezza
  • la pellicola fra i due strati del parabrezza è danneggiata
  • il danno si trova nel campo visivo del conducente o
  • a meno di 10 cm dal bordo del parabrezza.

La sostituzione del cristallo viene effettuata in giornata. 

Il tempo necessario al corretto incollaggio dello stesso al telaio.

Joomla Templates by Joomla51.com